top of page
  • Redazione

Ad Albugnano una nuova Enoteca Regionale

Sono quindici le enoteche regionali del Piemonte. L’ultima è nata alcune è L'

l'Enoteca Regionale dell'Albugnano sulle colline del basso Monferrato astigiano, in una terra ricca di vigneti, storia, leggende, arte romanica e Santi sociali.


ALBUGNANO - Albugnano, un paese incantevole situato sulle colline del basso Monferrato astigiano, è ora la sede di una nuova Enoteca Regionale.

Inserita in un territorio dalle radici profonde e fecondo di viti, storia, leggende, e arte romanica, questa enoteca è diventata la quindicesima ad essere aperta nel Piemonte.


Situata all'interno dell'ex scuola elementare del piccolo paese di Albugnano, questa Enoteca Regionale è stata inaugurata recentemente. Il soprannome stesso del paese, "il balcone del Monferrato", fa riferimento alla sua altitudine di 550 metri e alla magnifica vista panoramica sulle colline che si può godere dal suo caratteristico belvedere. La direzione della nuova enoteca è stata affidata a Giancarlo Montaldo, una figura esperta e appassionata del settore vinicolo.


La principale attrazione vitivinicola di questa enoteca è l'Albugnano Doc, un vino di grande qualità, prodotto dal vitigno nebbiolo, che nasce da 40 ettari di vigneto.

Attualmente, i soci dell'enoteca sono venticinque, ma Montaldo assicura che molte altre realtà vitivinicole e agroalimentari entreranno presto a far parte di questa affascinante famiglia.


Oltre all'Albugnano, i visitatori avranno l'opportunità di degustare altri grandi vini del territorio, come il Freisa d'Asti e quello di Chieri, la Malvasia di Castelnuovo Don Bosco e la Barbera d'Asti. Inoltre, troveranno una vasta selezione di prodotti agroalimentari, tra cui nocciole, verdure sottovetro, frutta, confetture e miele.


Ma l'enoteca non sarà solo un luogo d'incontro per amanti del vino e produttori, sarà anche un punto di riferimento per coloro che vogliono esplorare le bellezze artistiche e i tesori culturali della zona. Ad Albugnano, infatti, si possono visitare la storica Abbazia di Vezzolano e la chiesa di San Pietro, costruita nell'anno Mille e oggi situata all'interno del cimitero. Questi luoghi rappresentano delle vere e proprie gemme culturali che meritano di essere scoperte.


L'enoteca regionale dell'Albugnano, offerta dal Comune e ristrutturata grazie al contributo della Regione Piemonte, è aperta ai visitatori dal venerdì al lunedì, dalle 10:30 alle 18:30. Quindi, se siete interessati ad assaporare grandi vini, scoprire i prodotti locali e immergervi nell'arte e nella storia di questa splendida regione, non esitate a fare una visita a questa incantevole enoteca.



ENOTECA REGIONALE DI ALBUGNANO

Via Roma n° 9 - 14022 Albugnano (AT)

T.: +39 3884550285



Commentaires


bottom of page