Persone

La telecamera accesa con discrezione e senso di partecipazione sulle piccole e grandi vicende di uomini e donne. Una rubrica che racconta, fedele al proprio spirito, le vicende di chi ha affrontato con intraprendenza momenti difficili, di chi ha riscoperto le proprie passioni ed è riuscito a farle diventare una professione, di chi ha ricominciato dopo tante difficoltà a progettare il proprio futuro, di chi semplicemente ha una storia che merita di essere raccontata.

La mia Firenze.
03:24
LUCREZIA St.1 Ep. 3 | My Florence

La mia Firenze.

🇮🇹 « Eccomi a Firenze, a casa, nella mia città. E’ sempre bello ritornarci perché è un gioiello. E’ pazzesca ! Io ho avuto la fortuna di vivere, crescere qui nel cuore proprio del centro e questo mi ha permesso di di scoprirlo anche a piedi e vedere un sacco di angoli nascosti, angoli magici. Uno dei miei posti preferiti per esempio la chiesa di Santa Felicita, la chiesa in cui mia sorella ha fatto la prima comunione e del posto dove dove sempre vado volentieri a raccogliermi.Quel posto per me è speciale, anche perché accoglie uno dei capolavori più incredibili io abbia mai visto, dipinto da Pontormo. Nonostante ora la mia vita sia principalmente nel Roero, qualche volta ho proprio bisogno di ritornare a Firenze, rivedere i miei amici e di avere un po' questo respiro di aria Fiorentina.» 🇬🇧 « Here I am in Florence–at home, in my city. It's always fantastic to come back here, because it is such a jewel of a city. It's crazy! I had the good fortune to live here–to grow up here–right in the historic centre, so I was able to discover it on foot and see all the hidden corners–really magical places. One of my favourites for example, is the Santa Felicita church, where my sister had her first communion. I often come here to gather my thoughts. It’s a special place for me, also because it is home to one of the most amazing masterpieces that I have ever seen, painted by Pontormo. Despite living my life mostly in Roero, sometimes I really feel compelled to come back to Florence, to see my friends and breathe this Florentine air..» 🎥 Produced by #RodMax #Langhetv | @malabaila.wines
Lucrezia - Serie - St.1
00:31
Video Promo - 1° episodio il 16 settembre

Lucrezia - Serie - St.1

📺 Stag. 1 - Ep. 1 - 🗓 16/09 - ⏰ 18.00 🇮🇹 LUCREZIA: 10 momentI, 10 storie, 10 episodi. «Dal 2010 sono entrata a tempo pieno in azienda, la cantina Malabaila di Canale», racconta Lucrezia Carrega - «la passione per il vino e questa terra l’ho sempre avuta, i miei genitori mi hanno lasciata libera di seguire le mie passioni e quando ti viene lasciata carta bianca presto o tardi ritorni alle tue radici». Nata a Firenze da madre fiorentina, Lucrezia ha vissuto fino a dieci anni nel maniero di famiglia, un fortilizio edificato a fine ’200 a Canale, quindi il ritorno a Firenze fino alla conclusione degli studi universitari. Oggi vive e lavora a Canale, in Piemonte, nel cuore del Roero ma spesso a Firenze. In questa serie conosceremo meglio Lucrezia nella vita con storie inedite che raccontano anche i territori dove lei vive. 🇬🇧 LUCREZIA: 10 moments, 10 stories, 10 episodes. “I began working full time in the Canale Malabaila cellar in 2010”, recounts Lucrezia Carrega - “I’ve always had a passion for wine and for this territory. My parents allowed me to develop my own my interests and when someone gives you a free rein, sooner or later you return to your roots.” Born in Florence, her mother a native Florentine, Lucrezia lived in the thirteenth-century fortified family manor house in Canale until the age of ten. She then returned to Florence and remained there until she finished university. Today she lives and works in Canale, in Piedmont, in the heart of Roero. She visits Florence often. With this series we will get to know Lucrezia better through stories that talk about the territory where she lives.
Rina Deltetto
09:40
Carlo Deltetto
07:32
Graziella Deltetto
05:16